Villarreal da paura: travolto il Valencia. Bene il Monaco

A suon di doppiette Villarreal a quota 20 punti nella Liga, a 2 dal Real (Foto Getty)

LIGA, LIGUE 1 ed EREDIVISIE. Con un 4-1 in casa la squadra di Marcelino mette paura al Real, sconfitto nel Clasico e ora distante solo 2 punti. Vittorie interne anche per Siviglia e Monaco, salito al comando in Francia in attesa della risposta del Psg
LIGA (risultati e classifica)
Dopo il 2-0 incassato nell’ultima contro l’Atletico Madrid, il Villarreal si rialza e sale a 2 punti dal Real Madrid, terzo in classifica: il Valencia affonda 4-1, doppiette di Uche e Giovani dos Santos. Si conferma in casa anche il Siviglia, battuto al Ramón Sánchez Pizjuán solo all’esordio di campionato dall’Atletico Madrid. La squadra di Unai Emery confeziona la vittoria contro l’Osasuna nel secondo tempo grazie ai gol di Rakitic e Jairo, gli ospiti rispondono solo con Riera nel finale. Gli andalusi allungano così l’imbattibilità a cinque gare di fila. Il Real Sociedad passa in scioltezza contro l’Almeria: 3-0 aperto dalla doppietta di Antoine Griezmann e chiuso da Jose Angel.

LIGUE 1
(risultati e classifica)
Può godersi il comando della classifica in solitario, il Monaco di Ranieri: il 2-1 con cui si libera del Lione vale il sorpasso del Psg, in campo questa sera contro il Sain Etienne. Ci pensano Obbadi e Falcao a portare a casa i tre punti, inutile la rete di Gomis per la squadra di Rémi Garde. Montpellier sconfitto e scavalcato, invece, dal Bordeaux: già dopo 18′ il Montpellier resta in 10 per l’espulsione di Jebbour ma resiste fino al 75′, quando Diabaté sblocca il risultato prima del 2-0 di Obraniak. Per i girondini di Gillot si tratta del sesto risultato utile consecutivo.

EREDIVISIE
Nell’undicesima giornata del campionato olandese successo interno del Roda, che batte il Psv 2-1 e sale a 16 punti: apre Matavz al 9′, ma negli ultimi 20′ i padroni di casa ribaltano il risultato con Fleddurus e Nemeth. A 19 punti, insieme aTwente ed Ajax (fermato sullo 0-0 dall’Rkc, ultimo in classifica) c’è l’Alkmaar, che batte 2-0 il PEC Zwolle. Male il Feyenoord: Heracles in vantaggio con l’autorete di Nelom, pareggia Boëtius prima del definitivo 2-1 di Rosheuvel. Nella squadra di Koeman l’italiano Pellè, a secco, rimedia anche un cartellino rosso nel finale. Solo un pareggio, il 2-2 tra Vitesse e Groningen: i padroni di casa passano sul 2-0 con Havenaar e Pröpper, ma rovinano tutto nell’ultimo quarto d’ora. Al 75′ pareggia Zivkovic, 3′ dopo il 2-2 con Chery.

About News