Lanciano, la favola continua. L’Empoli insegue, Crotone ok

Tavano, al sesto gol stagionale, apre il successo dell’Empoli a Castellamare (Foto Getty)

SERIE B EUROBET. Dopo l’anticipo del Granillo favorevole al Pescara, la capolista supera il Padova, inanella l’11.o risultato utile e difende il comando. Vince anche la squadra di Sarri. Pareggia il Palermo, successi per i calabresi e lo Spezia
Non si arresta la marcia della capolista Lanciano, unica imbattuta della Serie B Eurobet. La squadra di Marco Baroni, all’undicesimo risultato utile, piega 1-0 il Padova e mantiene la leadership del torneo. Del senegalese Mame Thiam il gol che inginocchia i veneti, penultimi nonostante la cura Mutti (6 punti conquistati sui 7 totali). Non molla la presa l’Empoli, staccato di due lunghezze a quota 23, che espugna 2-0 Castellamare di Stabia con le reti di Tavano e Mchedlidze. Per la Juve Stabia, fanalino di coda, si tratta del quinto ko nelle ultime sei gare.

Palermo spuntato al Barbera – Si rivela ancora immacolata la fedina di Beppe Iachini che, alla guida dei rosanero, conquista l’11.o punto in 5 gare. Ma sul proprio campo, contro un Varese a secco di vittorie da un mese, i siciliani possono considerare lo 0-0 come un’occasione sciupata.

Vola il Crotone, Modena ko – Dopo quattro risultati utili cade la Ternana, sconfitta 3-2 al Liberati. L’ottavo centro stagionale di Antenucci illude i padroni di casa, rimontati da Pettinari e Bidaoui. Nella ripresa Nolè fissa il 2-2, ma a tempo scaduto De Giorgio esalta gli uomini di Drago. Prosegue il mal di trasferta del Modena, allergico agli impegni lontano dal Braglia (2 punti in 6 gare). Due reti di Ebagua, intervallate dal momentaneo pareggio di Doudou, permettono allo Spezia di ottenere il settimo risultato positivo di fila.

Brescia rimontato, pari Latina – Nonostante il doppio vantaggio le Rondinelle impattano 2-2 contro il Siena. Coletti e l’autorete di Giacomazzi illudono i lombardi, agguantati nella ripresa da Pulzetti ed un altro autogol siglato da Scaglia. Ottava prestazione confortante e consecutiva per il Latina, che abbandona il Cabassi di Carpi sull’1-1 nella sfida tra neopromosse. Morrone porta in vantaggio i laziali, raggiunti dal rigore di Memushaj.

Il Bari tampona l’emorragia – Dopo quattro ko consecutivi, gli uomini di Alberti strappano un pareggio al San Nicola contro il Trapani. Marco Mancosu, al settimo gol in campionato, firma il vantaggio siciliano sfumato nel finale con l’autorete di Terlizzi. Si tratta della quarta “X” di fila per gli uomini di Boscaglia.

About News